Brasil: 23/04/2017 6:55  Itália: 23/04/2017 11:55
Escolha o circulo trentino do seu Estado
Circolo Trentino

Notícias

CONGRESSO NACIONAL DOS CÍRCULOS TRENTINOS DO BRASIL- 2011


  (português)

Nos dias 8,9 e 10 de abril, será realizado o Congresso Nacional dos Círculos Trentinos do Brasil, no Instituto Federal Catarinense - IFC (ex-Colégio Agricola) em Camboriú.SC.

Este grande evento é promovido pela Associazione Trentini Nel Mondo - ATnM e presidido pelos seus dirigentes:

Presidente: Alberto Tafner

Vice Presidente: Maricarla Failo

Diretoria Executiva: Anna Lanfranchi

Presidente da Federação dos CTs do Brasil: Iracema Moser Cani

Coordenador dos Projetos da Província Autônoma de Trento para  América do Sul: Ciro Russo

O referido evento contará com a presença de 60 Circulos Trentinos, representados pelos seus Presidentes e Jovens responsáveis pelos respectivos grupos(quando houver), além dos Copordenadores Regionais, e os dois Consultores da Província Autônoma de Trento - PAT, do Brasil - região Norte e do Sul, respectivamente.

A importância que a ATnM destaca para este congresso é trazer ideias para o futuro e ouvir sugestões, propostas dos Circulos para seu melhor  desenvolvimento.

O resultado desejado é buscar, com o apoio da Federação e respectivas coordenadorias, que os circulos, através de seus dirigentes e associados, possam mais eficazmente interagir entre si e a ATnM. 

--------------------------

(italiano)

Luogo Iniziativa: Camboriù – Brasile

Organizzato da: Associazione Trentini nel mondo

Nei giorni dall’8 al 10 aprile 2011 è in programma la riunione dei rappresentanti di tutti i Circoli trentini del Brasile. Si svolgerà a Camboriù, nello stato di Santa Catarina, presso l’Istituto Federal Catarinense. È un momento di grande importanza per le nostre comunità brasiliane, il cui ultimo incontro a livello nazionale risale al 2004, e anche la scelta della sede ha una sua rilevante motivazione. Si sono tenuti presenti la centralità della zona rispetto ai luoghi dove sorgono i nostri Circoli e la vicinanza di due aeroporti, quello di Navegantes e quello di Florianopolis, ma anche altre ragioni ben più profonde.

OSPITI DELL’ISTITUTO FEDERAL CATARINENSE

L’Istituto Federal Catarinense, infatti, è la testimonianza di quali risultati estremamente positivi si possano ottenere con una fattiva collaborazione fra le Istituzioni brasiliane e le comunità dei nostri discendenti trentini, sostenute dalla Provincia Autonoma di Trento. In questo caso specifico si tratta di un progetto di formazione che ha visto coinvolti da una parte la Provincia Autonoma di Trento, l’Istituto Agrario di San Michele all’Adige (Trento) e l’Associazione Trentini nel Mondo, in qualità di gestore del progetto stesso, e dall’altra parte quella che allora – parliamo degli anni 1995/2001 – era solo una Scuola Agraria.

Tale accordo prevedeva che la scuola garantisse la gratuità di frequenza ai giovani discendenti trentini ai quali era stata assegnata una borsa di studio (la maggior parte o tutti erano in convitto). I soldi delle borse di studio, invece, non andavano direttamente ai ragazzi, ma alla scuola che utilizzava queste risorse, 2.000 dollari all’anno per ogni studente, per miglioramenti strutturali. È in questo modo che furono realizzati un laboratorio informatico, nuove aule, un caseificio e, in parte, un impianto di macellazione ed è stato anche grazie a questo progetto di collaborazione che negli anni successivi la Scuola Agraria si è fortemente sviluppata, fino ad entrare a far parte, nel 2008, insieme ad altre quattro scuole tecniche del settore agro-zootecnico, dell’Istituto Federal Catarinense.

La richiesta/offerta di svolgere la riunione dei Circoli trentini del Brasile in questo Istituto, che metterà a disposizione gratuitamente l’ampia disponibilità di spazi e di strutture, ci è venuta proprio dai responsabili dell’Istituto stesso ed in particolare dal prof. Cechet, che a suo tempo era stato il coordinatore del progetto, che vogliono in questo modo dimostrare la loro riconoscenza alla Provincia Autonoma di Trento e all’Associazione Trentini nel Mondo e ribadire la disponibilità a nuove forme di collaborazione nonché il desiderio di rafforzare i rapporti con i Circoli trentini, di cui conoscono ed apprezzano l’importanza in campo sociale e culturale e la vocazione al volontariato.

Pensiamo che poter visitare personalmente questo importante centro scolastico, con la consapevolezza che le comunità trentine, del Trentino e del Brasile, hanno contribuito al suo sviluppo, possa essere motivo di orgoglio per tutti i nostri Circoli e l’occasione per rinsaldare un reciproco legame di amicizia e collaborazione. Ai tempi del progetto, infatti, essi erano stati direttamente coinvolti nella scelta dei giovani trentini da inviare alla scuola con borse di studio, giovani che fossero impegnati e responsabili e potessero successivamente riportare e mettere in pratica nella comunità d’origine tutte le nozioni acquisite.

Ecco perché riteniamo che la scelta della sede in questo caso rappresenti un valore aggiunto al convegno e ai contenuti estremamente interessanti che vi verranno affrontati. Nel corso dei tre giorni in programma si parlerà del Trentino, dei suoi punti di eccellenza e delle sue prospettive di sviluppo futuro; del rinnovamento che si sta attuando all’interno dell’Associazione Trentini nel mondo e delle ricadute che esso avrà sui rapporti con la rete dei Circoli. Si parlerà ancora della legge 379/2000 sulla cittadinanza, recentemente scaduta, e delle azioni che vengono portate avanti a riguardo; del protocollo fra la nostra Associazione e la Fondazione Campana dei Caduti di Rovereto e di possibili iniziative ad esso collegate; della struttura e funzione di Circoli, Coordinamento e Federazione. Ma soprattutto si darà molto spazio all’intervento dei rappresentanti dei Circoli, alle loro proposte, riflessioni, considerazioni ed ai loro suggerimenti.

UN FORTE LEGAME IDEALE ED AFFETTIVO

Il Brasile è lo stato che accoglie la comunità di discendenti trentini più numerosa, quella in cui più forte è rimasto il legame ideale ed affettivo con la terra d’origine, come testimonia il fatto che moltissimi discendenti parlano ancora il dialetto e questo nonostante si tratti di una delle emigrazioni più lontane nel tempo. Il desiderio di ritrovare e consolidare le proprie radici da parte di queste comunità trentine del Brasile è molto forte ed in continua crescita; basti pensare che fra la fine del 2010 e l’inizio del 2011 sono nati tre nuovi Circoli.

Alla luce di queste considerazioni ci aspettiamo e speriamo che questo Convegno dei Circoli Trentini del Brasile sia per tutti una grande opportunità di arricchimento reciproco, l’occasione per consolidare la conoscenza e l’amicizia dei Circoli fra loro e con la sede di Trento, ma soprattutto un’iniezione di nuove idee e di entusiasmo per il futuro. 


Voltar ao índice de notícias

ufficio stampa

Mural

Veja todos os recados
Olá a todos. Gostaria de saber mais sobre a famíl ...
OSMIR LUIZ SARDAGNA JUNIOR
Joinville - 08/02/2016
Olá, Bom dia! Sou Alberto Perini Neto de Lavras, g ...
ALBERTO PERINI NETO
Lavras - 03/09/2013
I ENCONTRO DA FAMILIA DELLAI DIA 06/10/2013 EM SI ...
FRANCISCO DELLAI
ARARAS - 03/09/2013
Procuro informacoes sobre a familia Comper agradeç ...
EDERSON COMPER
Lebon Regis - 01/09/2013
NOME DO MEU AVO ANTONIO DALPRAT AVO´EMILIA LOTTER ...
SONIA MARIA DALPRAT DE HELD
VINHEDO - 23/08/2013
Aqui em Alfredo Chaves (ES) existe uma grande famí ...
RUZERTE DE PAULA GAIGHER
- 17/08/2013
Ola! posso te ajudar ? sou da família Pizzini , qu ...
GIOVANNA PIZZINI ZONTA
Sorocaba - 10/08/2013
buonasera,sono il nipote diGIAMPIETRO CARRARO E WA ...
PAOLO FERRAMOSCA DOMENICONI
cittadella - 27/07/2013
Olá Nayara como vai? Espero que bem! Gostaria de c ...
MARI
SAO PAULO - 20/07/2013
Ola Nayara, eu tbém sou descendente de trentinos, ...
JOAO STEPHANO
Londrina - 14/07/2013
Amanda peliciolli cantora e instrumentista canta e ...
AMANDA PELICIOLLI
LUZERNA S/C - 07/07/2013
Olá Paulo, Sou descendente de Marchi por parte de ...
DANIELA CAMPESTRINI
Joinville - 24/06/2013
Andressa, as irmãs de meu avo Orsola Anesi casou c ...
DANIL JOÃO ANESI
Blumenau - 21/06/2013
Ola Sou descendente dos Girardi e Stolf. Tenho al ...
SANDRA GIRARDI
Blumenau - 08/06/2013
Veja todos os recados

Enquete

Para solucionar o problema das “filas da cidadania” diante dos consulados italianos no Brasil, o governo italiano lançou a “task force”. O que você acha disso ?
Resultado parcial

Publicidade



E-mail:
Senha
Comunità trentina del Brasile
Comunità dei circoli trentini del Brasile - http://www.trentini.com.br/